Museo&Web

Kit di progettazione di un sito di qualità per un museo medio-piccolo

wp5 logo
vai al contenuto

Mantenuto

Recita il Manuale di applicazione dei Principi europei per la qualità di un sito Web culturale:

Introduzione

In questa sezione viene esaminato il terzo principio di qualità, per cui "un sito Web di qualità deve implementare linee guida per le politiche di qualità del servizio per assicurare che il sito Web venga adeguatamente mantenuto e aggiornato”.

Quindi:

  • esamina come interpretare il principio di manutenzione
  • individua i criteri per stabilire quando un sito web è oggetto di manutenzione oppure no
  • suggerisce una lista di controllo (checklist) delle caratteristiche proprie di un sito web da adottare per garantire la manutenzione
  • propone una serie test per accertare la manutenzione di un sito web.

Commento

Questo principio risponde alla necessità di qualunque sito Web, culturale o no, di erogare servizi di qualità. Mette a fuoco specificamente la questione della validità: le informazioni sul sito web devono essere aggiornate e mantenute.Ciò significa che:

  • il contenuto di un sito Web diventato obsoleto o irrilevante a una certa data dovrebbe essere rimosso
  • in un progetto o iniziativa in corso, dovrebbe essere mantenuto il contenuto da aggiornare
  • il contenuto dovrebbe essere controllato periodicamente per verificare pertinenza e correttezza. Si dovrebbero tenere in considerazionele richieste di aggiornamento del contenuto.

Inoltre, è interessante notare che “una nuova veste grafica”, anche se solo al livello della prima pagina, può incoraggiare nuove visite al sito, pur se questo non ha subito modifiche.

La manutenzione tecnica

La manutenzione include anche il mantenere il sito “attivo” e disponibile nella rete Internet. Ciò comporta la necessità di effettuare regolari salvataggi del sito e di sviluppare risorse tecniche adatte per garantire la funzionalità della piattaforma tecnica. La manutenzione tecnica dovrebbe essere oggetto di una politica di livello del servizio, con l’indicazione dei requisiti necessari.

L'obsolescenza

Molti siti Web, sia culturali che non, contengono sezioni dedicate alle “ultime notizie”, a “eventi imminenti” o ad “attività in corso”. Queste sezioni spesso sono di alto profilo, talvolta, ad esempio, con link direttamente nella prima pagina.Tali sezioni invecchiano velocemente, in quanto gli eventi e le notizie descritte diventano presto obsoleti o superati.

Un sito Web che non presenta notizie o eventi recenti o che persiste nella promozione di eventi o notizie trascorsi da molto tempo, dà la cattiva impressione di non essere mantenuto. Anche se il sito contiene una grande quantità di informazioni durevoli nel tempo, non verrà consultato a causa delle informazioni “vecchie”, che scoraggiano l'utente.

È importante che il materiale obsoleto venga rimosso.Tuttavia, è consigliabile “archiviare” questo materiale, in modo che resti disponibile per un determinato periodo dopo la sua rimozione.

Manutenzione del contenuto

Un’altra tipologia importante di contenuto di un sito Web esige che l’utente venga aggiornato (per esempio circa lo svolgimento di un progetto). Tale contenuto è caratterizzato dall’acquisizione periodica di nuovo materiale, per cui ogni nuova aggiunta và a integrare il materiale più vecchio. È importante che tale materiale sia aggiornato emantenuto.

Una relazione sullo stato di avanzamento o altro contenuto con uno stile “da agenda”, che cessi di essere aggiornato, dà un'impressione chiara che il sito Web ha perso di interesse. Di nuovo, questo può scoraggiare l'utente a visitare ulteriormente il sito.

Chiaramente, questo tipo di contenuto avrà una fine, concomitante alla fine del progetto o del processo documentato. Quando ciò avviene, il contenuto dovrebbe concludersi con una sezione finale che riesamina il tutto e dà un termine al processo.A questa conclusione, facoltativamente, può seguire la migrazione del contenuto in un’altra parte del sito web.

Rinnovamento

Anche per i siti web privi di contenuto critico dal punto di vista temporale, c’è la necessità di effettuare la manutenzione. Quasi tutto il contenuto, se riesaminato alcuni mesi dopo la sua creazione, sembrerà ‘datato’ e non aggiornato.Ciò è particolarmente vero per informazioni come i dettagli dei contatti e i numeri di telefono, le informazioni personali, le discussioni su altri progetti e iniziative e qualunque altro contenuto che non sia propriamente statico.

I siti web culturali presentano spesso una elevata proporzione di informazioni effettivamente statiche. I beni culturali digitalizzati, con le relative descrizioni ed etichette, non cambiano molto nel tempo.Ma le mostre virtuali e le notizie relative a discussioni di carattere informale invecchieranno.

Qualunque sito web di alta qualità dovrebbe controllare, a scadenze periodiche, tutto il contenuto non-statico, anche solamente una volta ogni pochi mesi. Un simile procedimento dovrebbe essere sviluppato nel programma di gestione del sito web.

Criteri

Affinché un sito web possa essere considerato mantenuto, dovrebbero essere soddisfatti i criteri sotto riportati. Il grado di manutenzione riflette il numero dei criteri soddisfatti; perciò un sito può essere, ad esempio, mantenuto al 75%, se non sono stati soddisfatti tutti i criteri.

I criteri per la manutenzione includono:

  • l’eliminazione del contenuto critico dal punto di vista temporale, quando esso è diventato obsoleto
  • le date dei congressi, delle riunioni ecc. usate come base per l’eliminazione
  • la rimozione e archiviazione delle notizie, una volta giunte a scadenza
  • l’aggiornamento dei contenuti dell’“agenda” o dello stato di avanzamento dei progetti
  • nessuna interruzione improvvisa della relazione sullo stato di avanzamento del progetto
  • il contenuto dell’“agenda” deve concludersi in maniera chiara al termine del processo
  • tutto il contenuto deve essere controllato periodicamente e rinnovato quando è necessario
  • prendere in considerazioni rifacimenti grafici periodici
  • una politica attiva del livello del servizio tecnico
  • procedure per il salvataggio fissate e testate
  • sistemi hardware e software in loco per garantire la disponibilità del servizio.

Lista di controllo

Questa sezione contiene una lista di controllo per valutare un sito web.

SI
NO
NON LO SO
Il materiale obsoleto viene archiviato per un determinato periodo di tempo prima della eliminazione      
Il contenuto relativo allo stato di avanzamento di un progetto è aggiornato      
Nessun contenuto relativo allo stato di avanzamento di un progetto si interrompe in maniera improvvisa o inattesa      
Il contenuto relativo allo stato di avanzamento di un progetto presenta una conclusione e una ricapitolazione      
Tutto il materiale di supporto è effettivamente corretto      
Gli elementi e il materiale di supporto sono stati controllati dagli esperti      
Il contenuto relativo allo stato di avanzamento di un progetto è migrato in una nuova parte del sito      
Politica di controllo e rinnovamento periodico di tutto il contenuto non-statico del sito web      
Implementazione negli ultimi sei mesi di una “nuova veste grafica” o rifacimento della prima pagina      
Progettazione di una “nuova veste grafica” o rifacimento della prima pagina      
Definizione di una politica del livello del servizio tecnico      
Definizione delle procedure e dei test per il salvataggio      
Presenza di piattaforme hardware e software in loco per garantire la disponibilità del servizio      

Test pratici

Questa sezione suggerisce alcuni test costituiti da domande semplici e pragmatiche cui rispondere per valutare quanto il vostro sito web soddisfi il principio della Manutenzione

  1. Il vostro sito web contiene informazioni riferite a determinati eventi o notizie, con date specifiche?
  2. In questo caso, tutte le date sono riferite a eventi futuri, o nel sito ci sono notizie “vecchie”?
  3. Nel sito sono presenti relazioni con stati di avanzamento, a lungo o medio termine, di un lavoro (ad esempio, di un progetto, un’esercitazione artistica, una stagione teatrale, un balletto in tournee ecc.)
  4. In questo caso, le pagine sono completamente aggiornate?
  5. Il sito web presenta contenuti relativi allo stato di avanzamento di iniziative attualmente terminato?
  6. In questo caso, sono presenti una conclusione e una ricapitolazione?
  7. È stato messo a punto un piano d’azione per la migrazione o il riposizionamento di relazioni relative allo stato di avanzamento di iniziative concluse? In caso negativo, avete considerato di pianificarne uno? In caso positivo, è stato portato completamente a compimento?
  8. È stata fissata una strategia per rinnovare e aggiornare periodicamente il sito? In caso negativo, avete considerato di adottarne una? In caso positivo, è stata portata completamente a compimento?
  9. È stata considerata la realizzazione di una nuova interfaccia grafica o di una nuova home page negli ultimi sei mesi? Questo incoraggerebbe l’uso del sito?
  10. Il sito prevede procedure per il salvataggio in loco?
  11. Sono state testate?
  12. Il sito ha una politica del livello del servizio tecnico concordata e adottata?
  13. Ci sono in loco elementi della piattaforma hardware e software per il salvataggio, lo scambio o la ridondanza, al fine di assicurare la disponibilità del servizio?

© Progetto Minerva 2004-12, ultima revisione 2006-03-30, a cura del WP5, Commissione di studio per la creazione di un prototipo di sito web culturale pubblico.
URL: www.minervaeurope/structure/workinggroups/userneeds/prototipo/verificaqualita/principi/mantenuto.html