Path: Home » Publications » Linee guida tecniche » Indice » Il riuso
vai al contenuto
 

WP4 - Gruppo di lavoro italiano "Interoperabilità e servizi"
Linee guida tecniche per i programmi di creazione di contenuti culturali digitali
Edizione italiana 2.0

IL RIUSO

In molti casi, gli utenti vorranno riorganizzare materiali sviluppati dai progetti di digitalizzazione e impiegarli per altri scopi. L’adozione di standard è importante per facilitare tale riuso.
La possibilità da parte degli utenti di riutilizzare le risorse prodotte dai progetti dovrà essere resa esplicita, ad esempio attraverso l’adozione di licenze standard (vedi oltre, § 11.2.1).

10.1  La creazione di risorse per l’apprendimento

I progetti dovrebbero tener conto del potenziale riuso delle risorse da essi create e prendere atto del fatto che gli utenti finali o terzi possano voler estrarre degli elementi da una data risorsa e riconfezionarli insieme a parti di altre risorse provenienti da proprie collezioni o da altre fonti.
Il caso è particolarmente frequente nel settore della formazione. Nella comunità educativa sono in corso numerose iniziative che hanno lo scopo di creare strumenti per la gestione di risorse educative. Parte di questo sforzo si concentra sulla descrizione dei contenuti digitali, attraverso l’impiego di metadati specifici per le risorse destinate all’apprendimento.
Lo schema Dublin Core può essere usato per descrivere le risorse per la didattica, per le quali è stato appositamente creato un Gruppo di lavoro (DC-Education) dedicato all’adattamento dello standard alle specifiche esigenze della comunità e-learning. Il Dublin Core è tuttavia troppo generale per la descrizione di risorse didattiche in modo adeguato per i docenti e gli studenti. Un aspetto essenziale della descrizione delle risorse didattiche è la necessità di una serie di elementi che riguardano i criteri didattici. Questi elementi sono, ad esempio, i destinatari del corso, la durata prevista, il livello didattico, la didattica utilizzata, indicatori di qualità, i crediti didattici e così via.
L’IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers), in particolare la sezione Learning Technology Standards Committee (LTSC) ha creato uno standard di Learning Object Metadata (LOM). Lo standard IEEE/LOM tenta di definire l’insieme minimo di attributi necessari per gestire, localizzare e valutare le risorse didattiche.
Il progetto più importante che si basa su IEEE/LOM è Instructional Management Systems, un consorzio internazionale di istituzioni pubbliche e private produttrici di risorse didattiche e interessate a consentirne l’accesso via Internet. Le problematiche dei progetti di e-learning sono state studiate a fondo da IMS, che ha come finalità quella di fornire linee guida e buone prassi per la gestione di pacchetti di risorse didattiche, indicazioni che sono estese a comprendere tutte le interazioni tra gli attori coinvolti nel processo di apprendimento e le risorse didattiche nelle varie fasi dell’apprendimento.
I progetti che sviluppano risorse per l’apprendimento devono dimostrare di conoscere lo standard di metadati IEEE Learning Object Metadata (LOM) e dovrebbero considerare la sua adozione per la descrizione delle loro risorse per l’apprendimento (vedi cap. 8).
I progetti dovrebbero tenersi al corrente del lavoro del consorzio IMS nello sviluppo di specifiche per l’interoperabilità fra sistemi tecnologici per l’apprendimento (e-learning). I progetti che sviluppano risorse per l’apprendimento dovrebbero tenere in considerazione l’adozione dell’IMS Content Packaging per agevolare l’accesso alle risorse da essi prodotte da parte di utenti di ambienti educativi virtuali (o sistemi virtual learning).


normativa

Direttiva 2003/98/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 novembre 2003
relativa al riutilizzo dell'informazione del settore pubblico
<http://www.cnipa.gov.it/site/_files/UE_Direttiva_98-2003_infopubblica.pdf>

Decreto legislativo 24 gennaio 2006, n. 36
Attuazione della direttiva 2003/98/CE relativa al riutilizzo di documenti nel settore pubblico.
<http://www.cnipa.gov.it/site/_files/riusodatipub.pdf>

standard

IEEE Learning Object Metadata
<http://ltsc.ieee.org/wg12/>

IMS Global Learning Consortium, Inc.
<http://www.imsproject.org/>

IMS Content Packaging.
<http://www.imsproject.org/content/packaging/>

esempi, raccomandazioni e linee guida

DCMI Education Working Group
<http://dublincore.org/groups/education/>

IMS. About IMS. 2002
<http://www.imsproject.org/aboutims.html>

Intrallect, Relationship between IMS and IEEE LOM Metadata
<http://www.intrallect.com/support/metadata/ims2lom_metadata_mapping.htm>


 

About

Structure

Interoperability

Quality, accessibility, usability

Best Practices